Rinnovo del direttivo di Q-RAD: ampio spazio sui media

6 Marzo 2024

Si apre una nuova fase per il Consorzio Q-RAD, che si prepara ad affrontare nuove sfide, ad ampliare il proprio network e ad affermarsi sempre più come principale voce rappresentativa del comparto dei sistemi radianti in Italia.

 

Il rinnovo del direttivo di Q-RAD, recentemente annunciato in una notizia pubblicata su questo sito, ha raccolto l’interesse dei media a livello nazionale, ma anche di testate locali e di settore. All’elezione dei nuovi vertici, con in testa il neopresidente Michele Bottoni e il vicepresidente Samir Tabban, è stato dato ampio spazio su una delle testate online di riferimento per il mondo dell’innovazione, dell’industria e della manifattura come Industria Italiana. Anche Adnkronos, una delle maggiori agenzie di stampa del Paese, ha dato risalto alla notizia, con un lancio ripreso da diversi media in tutta Italia (come il quotidiano Libero).

Consorzio Q-RAD

 

Attenzione puntata sul Consorzio Q-RAD anche da parte di una delle più autorevoli testate economiche del Nordest, Nordest Economia, parte del gruppo Nordest Multimedia che riunisce i principali quotidiani di Veneto e Friuli-Venezia Giulia come Il Mattino di Padova e Il Piccolo di Trieste. Ma anche da parte di un’altra rilevante testata di analisi economica come Venezie Post.

 

Tra le pubblicazioni settoriali a dedicare un articolo al rinnovo del direttivo anche GT – Il giornale del termoidraulico, storica rivista del settore, InGenio, rivista online di informazione tecnica e progettuale, e YouTrade, che racconta l’attualità del mondo della distribuzione edile. Non mancano anche testate economiche e dedicate al mondo dell’innovazione in Alto Adige, come Alto Adige Innovazione e il periodico in lingua tedesca Südtiroler Wirtschaftszeitung.